Gruppo di organizzazione

Il Gruppo di ricerca di Organizzazione Aziendale del Dipartimento ha l’ambizione di diventare un centro di eccellenza nella ricerca sui temi relativi al funzionamento delle organizzazioni contemporanee focalizzando la propria attenzione su aspetti quali la cultura organizzativa, i processi decisionali ed i comportamenti assunti dai diversi stakeholder interni ed esterni.

In particolare, il focus di ricerca è finalizzato ad indagare come gli aspetti cognitivi, gli atteggiamenti ed i comportamenti individuali possono influenzare i processi e le dinamiche interne alle organizzazioni ed importanti outcome individuali ed organizzativi, come ad esempio il processo di apprendimento individuale e collettivo, la propensione all'innovazione, l'analisi dei fattori che modellano la motivazione sul lavoro, lo sviluppo dell’identità professionale e l’analisi delle leve che possono favorire il cambiamento organizzativo e lo sviluppo di carriere sostenibili.

 

Il gruppo di ricerca lavora a stretto contatto con le aziende del territorio, operanti in diversi settori tra cui quello automotive, sanitario, il turismo, tecnologico, produzione e servizi di gestione delle risorse umane. L’obiettivo è sviluppare conoscenza, basata su evidenze empiriche, che possono aiutare le aziende del territorio a raggiungere i loro obiettivi strategici attraverso la valorizzazione del capitale umano e l’adozione di modelli organizzativi in linea con i tempi. Nel condurre tali ricerche, sono utilizzate teorie afferenti a varie discipline, tra cui la psicologia del lavoro, la sociologia, il management, la ricerca sui social network la positive organizational psychology, utilizzando una varietà di metodi di ricerca, tra cui survey, interviste qualitative, analisi delle relazioni presenti nei social network, approcci quantitativi, ricerca longitudinale e progettazione sperimentale e simulazioni agent-based. Il Gruppo è diviso in due principali temi di ricerca: il primo focalizzato sull'analisi del comportamento organizzativi e l'altro sulla gestione delle risorse umane.

 

Comportamenti organizzativi

Il team che lavora in quest'area cerca di sviluppare e diffondere nuove conoscenze su

  1.  l'identità professionale e l'identificazione organizzativa delle persone con particolare attenzione allo sviluppo della futura identità professionale (future work self),
  2.  l'analisi delle dinamiche di gruppo con particolare attenzione alla diversità, alle relazioni interpersonali ed ai processi di apprendimento di gruppo,
  3. l'esame di come la cultura organizzativa ed i comportamenti assunti dai capi possono favorire il raggiungimento del work-life balance e migliorare il benessere individuale,
  4. l'analisi dei comportamenti proattivi che possono promuovere l’organizational safety,
  5. la modellizzazione dei processi decisionali individuali ed organizzativi in condizioni di incertezza,
  6. e lo studio delle relazioni dei social network individuali all'interno e tra le organizzazioni.

Sedi: Bologna, Forlì, Rimini

 

Gestione delle risorse umane

Il team che lavora in questo settore cerca  di sviluppare e diffondere nuove conoscenze su

  1.  l'analisi del processo di socializzazione organizzativa con un particolare interesse ai fattori contestuali e le strategie ed i comportamenti individuali che possono promuovere un adattamento efficace nel nuovo contesto lavorativo successo;
  2. l'interazione tra dimensione del gruppo e struttura di comunicazione di gruppo;
  3. l'efficacia dei programmi di lavoro-famiglia e diversità che possono aiutare a creare un clima di inclusione e una cultura del benessere sul lavoro.

Sedi: Bologna, Forlì, Rimini